Vincitori anno 2002

Sig.Chessa 1° CLASSIFICATO SEZ. DIAPOSITIVE

Sig. Cipriani 2° CLASSIFICATO SEZ.DIAPOSITIVE

Un successo al di sopra d’ogni aspettativa  per l’associazione ECOSUB che ha continuato, tra mille difficoltà, a portare avanti quest’evento, senza mai mancare un appuntamento. 

Il film “Charcharias”, secondo classificato per il video, del cecoslovacco Steve Licthag, cattura l’attenzione di tutti, con il grande squalo bianco protagonista assoluto  quando spalanca la sua grande bocca piena di denti davanti la telecamera del temerario autore che decide di abbandonare la gabbia di sicurezza per filmarlo in acqua libera.

Ed è un momento di pura poesia quando una bellissima musica accompagna “Turtle tomb”: le immagini dei resti delle tartarughe marine che giacciono nelle grotte sommerse di Sipadan, opera dell’autore austriaco Christian Redinger, primo assoluto   nella categoria film.

E’ poi la volta dello spagnolo Leandro Blanco che si aggiudica due premi: uno per il videoclip contenente un messaggio di difesa ambientale e l’altro per il film più innovativo.

Un premio speciale è stato attribuito a Sheilo Pisciottu per il film dal titolo “Tonni in solitario”, per le scene  subacquee spettacolari dell’abboccamento del tonno all’amo di un pescatore.

Una menzione  speciale è andata a Livio Emanueli, dell’Acquario di Genova per l’educazione ambientale e al turco Bengiz Ozdereli per il messaggio sociale contenuto nel video “La vie sans barriere” sull’integrazione di un gruppo di  disabili nel mondo sottomarino.

Per la sezione fotografica, il primo classificato è stato Ernst Seeling, austriaco, secondo Recep Donmez della Turchia e terzo Alessio Viora.. Nella sezione diapositive ha guadagnato il primo premio Roberto Chessa con una bella serie dal titolo “Luci ed ombre del Mediterraneo”.

Secondo Settimio Cipriani con “Il colore rosso”; terzo Alessandro Dodi con “Ritratti”.

INDIETRO