Pinna Comune o Nacchera

Clicca e guadagna LIT 500!  

La pinna comune, o “nacchera” ( in maddalenino "gnacchera"), è il più grande mollusco esistente nel bacino del Mediterraneo. Un tempo molto diffusa nei fondali della Sardegna oggi è ben più difficile da trovare vista la grande persecuzione a cui è stata sottoposta nel corso dell’ultimo ventennio. L’interno dell’involucro, che è infossato nel fondale a cui si ancora con infiniti filamenti, è quasi completamente ricoperto di madreperla e spesso produce al suo interno una bellissima perla nera. La nacchera era (ed è !), particolarmente originale ed è ricercata quale elemento ornamentale per gli interni delle case al mare. A La Maddalena era anche usata a scopo curativo delle otiti : infatti il suo "ciuffo" veniva bollito e posto all'interno del canale auditivo dell'orecchio per calmare i dolori.
Vive su fondali detritici o sabbioi ed  in mezzo alle praterie di posidonia.

La nacchera, data la sua rarità e assolutamente da rispettare e proteggere !

Torna alle pagine della natura di lamaddalena.it