CANDIDATI SINDACO DI AREA CENTRODESTRA (?) O GIU' DI LI' ...

29 GENNAIO 2010 - U.D.C : LA RESA DEI CONTI !

Nella serata del 29 gennaio in una drammatica riunione del Direttivo dell'U.d.C. quella che il segretario del partito Marco Avolio ha definito "l'autocandidatura di Demontis" è stata bocciata: due voti favorevoli, due contrari (Avolio e Columbano) ed un astenuto e quindi valendo doppio il voto del segretario PER 3 VOTI CONTRO 2 DEMONTIS NON E' PIU' SINDACO PER L'U.d.C. ed ora il duo è libero di cercare altre alleanze al di fuori della sua lista che, naturalmente, hanno abbandonato.

DEMONTIS NON E’PIU’ SINDACO U.d.C. !

Continua, su due fronti la guerra tra ex democristiani. Confermato per la seconda volta, lunedi scorso, l’allontanamento di Columbano da parte di Demontis, il tapino, sentendosi forse  pericolosamente tagliato fuori dal “grande gioco” (sulla pelle dei maddalenini) decide di rivolgere le sue suppliche a Claudio Tollis il quale, non facendosi intenerire dalle lacrime e dai lamenti di Andrea, conferma la decisione di Michelino : “fuori sei e fuori rimani !”  Vendetta, tremenda vendetta, medita il sempre più infuriato Andrea che decide di spedire il suo plenipotenziario nonché (sulla carta) segretario del partito, Marco Avolio il pomeriggio stesso da Demontis che alle sue rimostranze, gli risponde ecumenico e magnanimo con un offerta che suona, nella sostanza, così : “Per te, caro Marco, il posto in lista con relativo assessorato, c’e’ sempre a condizione che molli Columbano !”  Riferito il colloquio ad un Columbano sempre più furioso (pare che non avendo più unghie da consumare abbia rosicchiato in alternativa un tozzo di pane raffermo) il due grandi condottieri meditano vendetta !  E così iniziano a meditarla ed escogitano una soluzione nella peggiore tradizione postDC:“Demontis NON è il candidato dell’U.d.C.” si dicono soddisfatti i due “perché il direttivo non ha mai avallato la sua autocandidatura” (naturalmente ai due scienziati manco passa per l’anticamera del cervello che l’autocandidatura NEPPURE L’ANNO MAI SMENTITA in tre mesi) e così si attaccano al telefono e convocano d’urgenza una riunione di direttivo che dovrebbe, nelle loro intenzioni, sancire la fine di Demontis come candidato dell’U.d.C. e dare disco verde alle trattative con altri gruppo compresi gli ex comunisti.

 

TUTTO COME DA PREVISIONI NELLA MIGLIORE ( O PEGGIORE, DIPENDE DAI PUNTI DI VISTA) DEMOCRISTIANA !

 

VEDI ARTICOLI IN BASSO

Michele Demontis (ex D.C., ex Maddalena 2000, dal 29 gennaio ex U.d.C. + ex di A.N. + sindacalisti + ancora tesserati D.S. + dissidenti ex Circolo P.d.L. La Maddalena.                                                                       VELINICHE NOTIZIE DEL 18 GENNAIO

IN DIRETTA RADIOFONICA A RADIO ARCIPELAGO, MICHELE DEMONTIS, U.d.C., HA DATO NOTIZIA DI AVER PROVVEDUTO AD "ESPELLERE ANDREA COLUMBANO", SUO COMPAGNO DI PARTITO MA DA SEMPRE MOLTO CRITICO SULLA SUA CANDIDATURA, DALLA LISTA ORGOGLIO ISOLANO (QUALE?). L'INTERESSATO, FUORI SEDE, DA NOI INTERPELLATO TELEFONICAMENTE, HA DICHIARATO "A ME NON HA AVUTO IL CORAGGIO DI DIRMELO PERSONALMENTE E SE HA RITENUTO DI DOVERMELO FAR SAPERE VIA RADIO SE NE ASSUMERA' LE CONSEGUENZE POLITICHE" . DEMONTIS EVIDENTEMENTE E' VENUTO A CONOSCENZA DI QUALCHE RICHIESTA D'INCONTRO AI MASSIMI RESPONSABILI DELLA SINISTRA CITTADINO (PILLOLI, BIRARDI,ZANCHETTA E, FORSE, ANCHE A COMITI) DEL SEGRETARIO CITTADINO DEL PARTITO, MARCO AVOLIO, CASUALMENTE ANCH'EGLI AL MOMENTO FUORI SEDE ED HA PERSO EVIDENTEMENTE LA PAZIENZA VISTO CHE IL BUON ANDREA ERA GIA' STATO "AMMONITO" ... HA PROVVEDUTO ALL'ESPULSIONE ! ;-)

P.S. : AH, QUESTI UDICCINI, HANNO DIMENTICATO CHE, UNA VOLTA, LE FAIDE POLITICHE NELLA D.C. SI REGOLAVANO IN PRIVATO E NON ALLA RADIO MA QUELLI ERANO ALTRI TEMPI E QUESTI SONO...ALTRI UOMINI.

VELINA UDICCINA

DOPO L’ESPULSIONE DI COLUMBANO DEMONTIS “AMMONISCE” AVOLIO. LA FAIDA TRA EX DEMOCRISTIANI CONTINUA ! (CON SCARSO SPIRITO EVANGELICO)

Voglio sapere se Marco Avolio, incontrerà la segretaria del P.D. a titolo personale oppure come segretario dell’U.d.C. (il partito di entrambi n.d.r) . Se lo farà, visto che il direttivo del partito, di cui io non faccio parte, non è stato informato  e visto che il segretario non può prendere la decisioni d’incontrare altri partiti da solo allora….” AMMONIZIONE alla prossima, farò come con Columbano e procederò alla sua ESPULSIONE !

Rosanna Giudice ( ex Sindaco di A.N., attualmente con l' M.p.A. + alcuni ex UDEUR di Mastella + ... bhò !

              BASTA CAMBIARE UN SIMBOLO E...                                                                                                         CAMBIALI ELETTORALI ?

L'opinione di Giancarlo Fastame, candidato della lista "Non vogliamo nè poltrone nè prebende" in merito alla lettera di appoggio a Comiti di alcuni imprenditori. (?)  << Non basta una P.IVA per essere imprenditori perchè il rischio d'impresa è una cosa (seria) ed i favori ricevuti da una pubblica amministrazione invece sono tutt'altra cosa e, soprattutto, sono in danno di altre partite iva. Mi è piaciuta molto l'iniziativa di questi così detti imprenditori in particolare per il suo effetto boomerang perchè così come l'ho letta io l'hanno letta tutti i maddalenini che hanno capito che si tratta di cambiali portate all'incasso. >> Dopo aver ricevuto la dichiarazione ho provveduto a contattare Giancarlo via email perchè una domanda mi era sorta spontanea ovvero....starà mica diventando talliban sul serio ? La sua risposta è stata << SI, sul serio mi piacerebbe avere una scimitarra per tagliare la mano destra a chi firma queste cambiali>> Acc...meglio allora non farlo diventare sindaco allora sennò si rischierebbe di avere un paese .... pieno di monchi !

E DOPO LA DISCESA IN CAMPO DEGLI IMPRENDITORI PRO COMITI (SINISTRA) ECCO IN CAMPO GL'IMPRENDITORI PRO VITTIELLO

Incassati gli importanti appoggi Vittiello dichiara <<Sono lusingato per questi attestati di stima ma sono ancor più soddisfatto di essere riuscito da mettere finalmente daccordo il Cavaliere e l'Ingegnere così l'erario risparmierà un sacco di soldi visto che i tribunali si dovranno rassegnare a lavorare un po' meno>>

Vittiello aggiunge anche <<Ringrazio le massaie rurali maddalenine per la loro coraggiosa presa di posizione e ringrazio altresì la Federazione Macellai Isolani la quale, per il tramite dell'amico Severino Gala, sta organizzando un banchetto elettorale a base di carni scelte di Luogosanto in mio supporto>>

HOME